Ispica

La mia posizione
Ottieni i Percorsi

Informazioni su Ispica

Ispica (Spaccafurnu in siciliano) è un comune italiano di circa 15 mila abitanti della provincia di Ragusa in Sicilia.

Settimo comune più popoloso della provincia, è situato sulla costa sud-orientale dell’isola e confina a nord-ovest con il territorio del comune di Modica, a ovest con Pozzallo, a sud-est con il territorio di Pachino e ad est con il territorio di Rosolini e Noto (questi ultimi tre in provincia di Siracusa).

A Ispica sono state girate scene del film “Andiamo a quel paese” (2014) di Ficarra e Picone, della fiction “Il Commissario Montalbano” e prima ancora il film “Divorzio all’Italiana” (1961) diretto da Pietro Germi vincitore dell’Oscar per la miglior sceneggiatura originale.

Come arrivare

La città è attraversata dalla Strada Statale 115, per chi proviene da Catania è raggiungibile dall’autostrada A18 Siracusa-Gela.

Esiste una stazione ferroviaria ma la linea è a binario unico e non elettrificata.

Gli aeroporti più vicini sono: l’aeroporto di Catania-Fontanarossa e l’aeroporto di Comiso.

A pochi km di distanza c’è il Porto di Pozzallo da dove partono i traghetti per Malta.

Cosa vedere

Architetture religiose

Architetture Civili

  • Palazzo Bruno di Belmonte
  • Ex-sede comunale ed ex-casa Statella in corso Garibaldi
  • Ex-mercato in corso Umberto

Siti archeologici

  • Cava d’Ispica
  • Parco archeologico della Forza
  • Catacombe di San Marco

Aree naturali
Il territorio comunale comprende 13 km di costa, tra i comuni di Pozzallo e di Pachino, con spiagge di sabbia fine e dune a cui si sostituiscono tratti alti e rocciosi.
Sul litorale di Ispica si trovano diverse località balneari, tra le quali la frazione di Santa Maria del Focallo (Bandiera Blu 2011), Punta Ciriga (Bandiera Blu 2014) e Porto Ulisse (Bandiera Blu 2014).

I pantani Bruno e Longarini si trovano nell’estremità meridionale del territorio comunale e sono dei laghi di acqua salmastra separati dal mare soltanto da dune di sabbia.

Manifestazioni

  • Festa della “patena” (martedì che precede l’inizio della Quaresima)
  • Settimana Santa (Giovedì Santo, Venerdì Santo, Domenica di Pasqua)
  • San Giuseppe (domenica successiva al 19 marzo)
  • Sant’Antonio da Padova (13 giugno)
  • Beata Vergine Maria del Monte Carmelo (domenica successiva al 16 luglio)
  • Madonna delle Grazie (prima domenica di luglio)
  • Assunta (15 agosto)
  • Santa Lucia (13 dicembre)

Consulta tutti i prossimi eventi a Ispica

Foto

Riferimenti